PLAY 2019

https://www.play-modena.it/

 

Leggi programma e modalità acquisto biglietti, by Staff......

 

 

 

 

 

 

 

 

 

IL PROGRAMMA, DALLO STAFF PLAY 2019 

 

Buon giorno a tutti

Siamo oramai prossimi all'inizio della XI Edizione di Play - Festival del Gioco, il più grande evento Italiano dedicato interamente al gioco.

Per la prima volta quest'anno il Festival aprirà i suo cancelli già dal Venerdì mattina alle 9.

Il programma conta oggi oltre 500 eventi tra attività di gioco, tornei, laboratori e seminari e vede i coinvolgimento di oltre 50 realtà associative provenienti da tutta Italia e oltre 100 espositori.

Ospiti

Numerosi gli ospiti, sia nazionali che internazionali, che saranno presenti a Modena nei giorni del Festival: da Jason Carl, che parteciperà al lancio della nuova edizione di Vampiri: The Masquerade a Luke Crane, capo della sezione gioco di Kickstarter.

Saranno presenti autori del calibro di Eric.Lang, Asger Sams Granerus, Mac Gerdts, Richard Breese, Vladirmir Suchy, Olivier Zamfirescu, Mikkel Bertelesen

Arricchiranno il programma ospiti anche personaggi vicini al mondo del gioco quali Sio, Paolo Parente, Roberto Orosei, Marco Bucci e Jacopo Camagni e Fabio Guaglione, sceneggiatore del recentissimo Ride.

Incontri e conferenze

Le sale conferenze del Festival del Gioco, Sala Dossena (Sala40), Sala Reali (Sala30), Sala Gygx & Arneson (Sala400) e Sala J.L.Moreno (Galleria), offriranno nei giorni di Play un ricco programma di eventi, incontri, momenti di confronto raccolto in parte sotto l'insegna di EduPLay

tra cui segnalo senz'altro la tavola rotonda Astrofisica in Gioco - l'esplorazione dello spazio tra gioco e divulgazione e Incontro l'azzardo, un omento di confronto tra le associazioni e rappresentanti di Ministero, Regione e Comune sul tema della prevenzione alle azzardopatie

Il giorno prima di Play, presso gli spazi di MeMO, inviale Jacopo Barozzi, ci sarà il convegno Edularp.it - gli stati generali del gioco di ruolo dal vivo per la didattica

Premi e riconoscimenti

Play ospita da sempre importanti premi e riconoscimenti. Quest'anno ci sarà , la premiazione del Goblin Magnifico 2019, il NerdPlay Award e per la prima volta i Vallejo Painting Awards, la prima edizione del Premio "Giampaolo Dossena" alla Cultura Ludica e i Player Award.

Eventi Serali

Dopo il successo degli anni passati tornano i grandi eventi serali dedicati agli appassionati.

Venerdì evento massimo dedicato al premiato Lovecraftesque.

Sabato sera L'ingranaggio - la mano che decide e il Grande Conclave di Modena, il primo evento di Vampiri La Masquerade, 5a edizione.

Passioni@Play

Per la prima volta Play invaderà anche gli spazi del Teatro delle Passioni con una serie di eventi (sopratutto serali) sotto l'insegna di Passioni@Play dove al venerdì, dalle 10 alle 14, si svolgerà l'annuale Tavola Esagonale, dedicata al gioco.

Buon gioco a tutti

Lo Staff d Play

5-6-7 Aprile 2019

 


 

Su il sipario, si gioca!
Tutto pronto per Play 2019

A ModenaFiere dal 5 al 7 aprile in scena l'undicesima edizione

È arrivato il grande appuntamento con il festival del gioco da tavolo. Si parte venerdì 5 aprile con una tre giorni all’insegna del puro divertimento nella più grande ludoteca italiana mai allestita. E con il biglietto on line si entra prima (e si risparmia)

Su il sipario, si gioca! Ed i protagonisti sarete voi, perchè in questo caso l’unica cosa che non si deve fare è rimanere a guardare.  Play-Festival del gioco apre i battenti per l’undicesima edizione. Lo spettacolo andrà in scena a ModenaFiere da venerdì 5 a domenica 7 aprile. Tante le novità, a partire dalla durata della kermesse che passa da 2 a 3 i giorni

Casse aperte dalle 9 di venerdì, ma per chi ha voglia di entrare per primo saltando la fila
(e risparmiando) c’è la possibilità di acquistare i ticket on line con diverse modalità consultabili al sito www.play-modena.it

Una edizione spaziale

Ogni secondo è infatti un prezioso alleato per godere a pieno del vasto carnet di ospiti ed eventi che Play riserva in ogni edizione. Quest’anno il tema scelto è la “corsa allo spazio” per celebrare il cinquantesimo anniversario dello sbarco sulla luna con tante iniziative imperdibili in collaborazione con l’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF), a partire dalla passeggiata in realtà virtuale sulla luna fino alla simulazione dell’atterraggio sullo shuttle.


New entry dell’undicesima edizione il padiglione dei giochi di miniature


2 mila e 500 metri quadri dove ammirare le straordinarie rappresentazioni in scala delle battaglie che hanno segnato la storia dei nostri giorni e ispirato la fantasia di titoli di successo (come Warhammer o Warhammer Fantasy Battle), oltre ad affascinare appassionati di artisti capaci di dipingere ogni dettaglio di divise o carri armati e che daranno vita ad un concorso di pittura di miniature con giurati internazionali. Una passione che può dunque regalare tante soddisfazioni, come nel caso del padovano Angelo di Chello, 62 Golden Demon conquistati, il premio più ambito nel settore, l’equivalente dell’Oscar per chi dipinge miniature.


Sio, un’anteprima da non perdere

Sio, il fumettista italiano più seguito in rete, sarà uno dei tanti ospiti straordinari di Play. A Modena presenterà in anteprima la nuova edizione del suo fumettogame “Johnnyfer Jaypegg  e il tesoro degli alieni commestibili” con un’imperdibile sessione di firmacopie nello stand della Panini Comics.

E poi, l’altra novità di quest’anno – i librogames - che a metà tra gioco e narrativa debuttano a Play con un inedito quadrilatero dove incontrare i più importanti autori, disegnatori, cartografi ed editori italiani operanti nel settore.
Non mancheranno i giochi di ruolo, i laboratori, gli incontri e le conferenze. E ci saranno poi le le scuole finaliste dei campionati di giochi logici e quelle vincitrici del concorso “Una ludoteca da sogno”, che grazie alla partecipazione di oltre mille studenti modenesi ha permesso alla ludoteca del Multicentro Educativo di Modena (MEMO) di ricevere in omaggio una trentina di giochi da tavolo.

Istruzioni per l'uso

Play-Festival del Gioco 2019 si svolge all’interno del quartiere fieristico ModenaFiere in viale Virgilio 70 dal 5 al 7 aprile.

Orari di apertura: venerdì 5 e sabato 6 aprile dalle 9 alle 20, domenica 7 aprile dalle 9 alle 19.

Biglietti in cassa:
abbonamento 3 giorni (34 euro)
abbonamento 3 giorni bambino 4-10 anni (9 euro)
ingresso giornaliero (15 euro).
Ridotti ingressi giornalieri con coupon CONAD, tessere “Carta Insieme” o “Conad Card”:
sabato e domenica (13 euro), venerdì (10 euro), bambini 4-10 anni (4 euro).

Biglietti on-line:
abbonamento 3 giorni (32 euro)
abbonamento 3 giorni bambino 4-10 anni (9 euro)
ingresso giornaliero (13 euro)
ingresso giornaliero bambini 4-10 anni (4 euro)

Parcheggi:
7 euro, acquistabile all’ingresso fino ad esaurimento.
Possibile prenotazione on-line su https://play.parkforfun.com/

Un servizio di navette gratuite collegherà il quartiere fieristico, la stazione ferroviaria e TEatro delle Passioni

comments
ASGS - Associazione Sammarinese Giochi Storici
Created by Contatto Informatico & Graphic Design 3STUDIO