Maggio 2020: La battaglia del Trasimeno

 

 

 IMG 4230  

 

 nel sistema Great Battles of History - GMT

 

PROVA SUL CAMPO

Prova sul campo rappresenta "la voce" dei soci A.S.G.S. in merito a vecchie e nuove simulazioni che il mercato dei board-wargames offre. Una serie di pagine dove poter trovare piccole recensioni e/o resoconti di partite sui board-wargames che vengono giocati dal gruppo.  Siamo sempre alla ricerca anche di collaboratori; se volete inviare articoli su giochi che amate e conoscete, contattate l'Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..

A partire dal gennaio 2018 si pubblicheranno 2 titpi di recensione sul Mensile: PLAYTEST  EFFETTIVO e POTENZIALE DINAMICO

Il PE è una recensione basata su partite giocate; sarà quindi approfondita e potrà avvalersi di valutazioni anche da parte di altri giocatori/collboratori.

Il PD è una recensione basata sulla "percezione del potenziale dinamico" del gioco. Piazzamento di mappe e pedine, verifca dell'ambientazione e ricostruzione storica, lettura delle regole; in pratica si "legge il gioco" invece che giocarlo. E' l'approccio tipico del collezionista di board-wargame..............


Da Wikipedia:

La battaglia del Trasimeno (o anche l'agguato del Trasimeno) è stato uno degli scontri bellici maggiori della seconda guerra punica. È stata combattuta il mattino del 21 giugno 217 a.C.[6] presso le sponde nord-occidentali del Lago Trasimeno tra l'esercito romano, guidato dal Console Gaio Flaminio Nepote, e quello cartaginese al cui comando era Annibale Barca.

Continua.....


 

PLAYTEST  EFFETTIVO

LA BATTAGLIA DEL TRASIMENO

Annibale contro il Console Flaminio

21 Giugno, 217 B.C.

GBoH è un  progetto di Richard Berg / Mark Herman

 Scenario storico

IMG 4230

 La mappa della battaglia - progetto dell'autore

  

Questo mese, permettetemi, un articolo su un mio progetto che forse, dico forse, interessa la GMT Games! Uno scenario sul sistema di gioco GBoH, vedi pagina dedicata , uno dei più quotati e conosciuti atto a simulare le battaglie del periodo antico.  Lo scenario che presento in questo articolo riguarda la battaglia del Trasimeno, ed ha una storia molto lunga…...

Ho iniziato a lavorarci fin dal 2007 (!!) e dopo aver disegnato una prima mappa a mano libera sono poi riuscito ad acquistare Hexdraw (progettato per ASL e in seguito anche per SPQR) con il quale ho prodotto la mappa che vedete. Ho ripreso lo scenario in vari periodi, ogni volta modificandolo in qualche parte; ricordo anche un ottimo suggerimento di Alan Ray, rivolto a cavallerie romane che potenzialmente potevano essere coinvolte. Tale suggerimento è poi divenuto una regola opzionale.

Lo scenario è stato proposto anche alla GMT nel 2008, ma Rodger Mc Gowan mi rispose che il costo per inserire una mappa del genere nella rivista C3i sarebbe stato troppo alto.

SPQR, il titolo che ha sancito il successo della serie GBoH!

 

 

A dicembre 2017, progettando la SMGC 2018, vedi www.sanmarinogame.com , è nata l’idea di organizzare una conferenza storica sulla battaglia del Trasimeno; relatore il Prof Giovanni Brizzi, un vero esperto del periodo "annibalico". Era logico rispolverare lo scenario e inserire altre modifiche e la nuova mappa.

Per predisporre la mappa, il piazzamento degli esrciti e alcune regole specifiche di scenario, i seguenti punti hanno avuto un impatto notevole sul progetto:

- il luogo dello scontro, la mappa di gioco. In sostanza due sono le tesi che cercano di collocare storicamente la battaglia. La prima, che tende a indicare la sponda settentrionale  del lago Trasimeno fra Montigeto, Passignano, Torricella e Montecolognola; la seconda, che indica la parte nord orientale fra le alture comprese fra monte Gualandro e Montigeto, dove si crede sia stato anche individuato l'accampamento di Annibale. Qui, dopo la strettoia di "Malpasso", si apre una doppia valle, probabile teatro della battaglia. E' questa seconda tesi che ho seguito, soprattutto dopo la pubblicazione del libro Canne del Prof. Brizzi. On line si trovano buone mappe della zona e, credo, che il risultato per lo scenario sia buono, compresa la scala del terreno. In merito al terreno è importante ricordare che le sponde del Trasimeno fino al periodo medioevale non erano le stesse di oggi; analisi tecniche moderne hanno permesso di confermare che il lago era più esteso ai tempi della battaglia e, come si evidenzia nell'immagine la Foto 2, diventa ancora più probabile collocare il sito dell'agguato subito dopo Malpasso.

 

IMG 4262  IMG 4263 

Foto 1: Cartina che evidenzia una possibile collocazione della battaglia

nella seconda "conca", oltre Passignano

Foto 2: Cartina che evidenzia la possibile sponda del lago Trasimeno

ai tempi della battaglia

 

- la caratteristica della battaglia o per meglio dire, l'agguato. Battaglia atipica per l'epoca, specie per i romani. Difficile pensare che un comandante come Gaio Flaminio, esperto, possa essere caduto in un tranello del genere; sarebbe bastato inviare qualche decina di cavalieri in avanscoperta per scoprire le intenzioni dei cartaginesi. Forse, come anche Brizzi evidenzia, siamo di fronte ad un atteggiamento tipico dei romani dell'epoca, cioè quello di non prendere neppure in considerazione l'uso di uno stratagemma, di un inganno per risolvere un conflitto. I romani seguivano un'etica e credevano che anche nemici come Annibale facessero lo stesso. Ho cercato, quindi, di progettare regole specifiche che permettessero di creare una sorta di indecisione, di decisione non automatiche sul momento in cui i cartaginesi scatenano l'attacco o il momento in cui i romani, a distanza ravvicinata vedono oltre la coltre di nebbia il nemico di fronte. Anche in merito alla posizione delle forze annibaliche ci sono pareri discordi degli studiosi; ho seguito le ricerche di Brizzi, che colloca le fanterie celtiche subito a ridosso del passo e le cavallerie più in alto, pronte a sfruttare la pianura della conca per scagliarsi sulla colonna romana. A questo proposito un boardwargame è utile anche a livello di "archeologia sperimentale"; la posizione delle unità, relativa al regolamento del sistema GBoH, sembra confermare la validità di tali posizioni!

 

IMG 4258  IMG 4261 
 2007; progetto iniziale, mappa disegnata a mano  2010; seconda versione dello scenario su mappa "Hexdraw"
IMG 4259 IMG 4260

2007-8, primo scambio di mails con Richard Berg, Mark Herman,

Rodger Mc Gowan, Allan Ray 

2017, progetto modificato nella mappa e in varie parti del testo. Presentato

durante conferenza storica del Prof. Brizzi Giovenni durante SMGC 2018.

 

Lo scenario non è chiaramente molto interessante per il giocatore romano ma la regola opzionale delle cavallerie e la classica “bid” potrà renderlo tale. La battaglia del Trasimeno è, in ogni caso, “l’anello mancante” nel sistema SPQR e credo sarà invece interessante per ogni appassionato del periodo e del sistema di gioco!

E....ora? L'articolo che state leggendo è stato scritto a seguiti di interessamento allo scenario da parte della GMT Games! Uno degli autori recenti di mappe e scenari vari, oltre allo stesso Alan Ray, stanno pensando di pubblicare mappa e scenario in una prossima ristampa di moduli SPQR!! Bhè........., lasciatemelo dire, sono proprio soddisfatto! In attesa di tale prodotto vi invito a rispolverare questo mitico titolo oltre a tutta la serie, una delle più importanti sul periodo antico.

Buona … imboscata!!!!

 

 

Links utili:

http://www.trasimeno.ws/index.html, il sito della Proloco

http://www.lagotrasimeno.net/pg.dettaglio.php?id=4&cat=1&tab_item=6&tab_cat=68&lang=it, eventi legati alla battaglia

https://www.gmtgames.com/m-2-gmt-games.aspx#[PageNumber(0)|PageSize(50)|PageSort(Name)|DisplayType(Grid)|Category(4)], la pagina GMT dedicata alla serie


IL LIBRO DEL MESE

 

IMG 4256

 

Alcuni dei titoli utilizzati come fonte per il progetto. 

 

comments
ASGS - Associazione Sammarinese Giochi Storici
Created by Contatto Informatico & Graphic Design 3STUDIO